Sostegno/2021/Microgrant WMI

From Wiki Landscapefor
Revision as of 13:09, 30 November 2021 by System.bot (talk | contribs)
Jump to: navigation, search
Stato pubblicato
descrizione Sostegno per le integrazioni con Wikidata dell'associazione Landscapefor
Inizio dicembre 2021
Termine gennaio 2021
Proponente Paolo Castelnovi

presidente dell'associazione Landscapefor

Budget 1000 €
Budget approvato //
Note //

Attività e storia dell'associazione Landscapefor

L'attività dell'associazione LandscapeFor fin dalla sua fondazione nel 2013 e sino alla fine del 2015 si è concentrata nella ideazione, nello sviluppo e nella operatività dell'omonimo portale web LandscapeFor che si è proposto come piattaforma-madre per le "buone pratiche" sulla valorizzazione del paesaggio, nonché dei relativi strumenti operativi quali l'atlante AtlasFor per la geolocalizzazione e la documentazione dei beni e delle attività di interesse culturale sul territorio, con particolare attenzione su quello Italiano.

Dal 2015 è stata effettuata una drastica reimplementazione collaborativa dell'atlante. Questo ha permesso un notevole ampliamento e, nengli ultimi anni, ha portato all'integrazione delle nostre conoscenze con quelle fornite dai progetti Wikimedia (principalmente Wikipedia, Wikimedia Commons e Wikidata).

Fra i risultati dell'associazione vi sono i seguenti:

  • aiutiamo gli utenti di AtlasFor ad approfondire gli argomenti, atterrando sulla voce di Wikipedia, nella lingua dell'utente
  • incoraggiamo gli utenti a valorizzare le immagini di Wikimedia Commons, importandole in AtlasFor e rispettando la legalità, la licenza e i giusti crediti morali (supportiamo tutte le licenze più note, fra le quali la CC0, CC BY e CC BY-SA).
  • effettuiamo attività di import/export con Wikidata. Import spesso solo di informazioni sui comuni ed export di coordinate precise, indirizzi, civici, label, description sulle singole entità, in licenza CC0
  • forniamo un identificativo permanente chiamato AtlasFor ID (P7004) per aiutare i progetti Wikimedia nel controllo di autorità per i luoghi (info in wikidata:Property proposal/AtlasFor ID)

Scopo del progetto

Gli scopi principali del progetto sono:

  • sviluppare l'atlante AtlasFor per condividere con ancora più efficacia informazioni strutturate, contenuti e materiali multimediali in licenza libera sul web (CC0 per i dati, CC BY o CC BY-SA per i contenuti e materiali multimediali)
  • migliorare l'integrazione con Wikidata in import ed export
  • migliorare la visibilità dei contenuti da Wikimedia Commons

Organizzazione del progetto

Attività

  • 18/11/2021: 8 ore di sviluppo software, testing e deploy (sprint 1)
  • 02/12/2021: 8 ore di sviluppo software, testing e deploy (sprint 2)

Risorse

  • 1000 EUR - permetterà di coprire i costi organici di due giornate di sviluppo software
  • potrebbe essere utile una ulteriore piccola formazione sulle licenze Creative Commons al nostro staff redazionale (e.g. per dare i giusti crediti da Wikimedia Commons)
  • l'Associazione Landscapefor sta già finanziando a spese proprie lo sviluppo di AtlasFor da prima del 2015 ad oggi in maniera continuativa. Questo microgrant è da intendersi come piccola integrazione al grande investimento di fondo che già affrontiamo.

Risultati attesi

Risultati minimi attesi:

  • redazione di un manuale per studenti ed altri contributori di AtlasFor per la creazione di nuovi elementi (POI e Media) a partire dai materiali in HD di Wikimedia Commons, rispettando licenza e crediti
  • avanzamento dell'import/export fra AtlasFor e Wikidata con i nostri dataset in licenza CC0 (label, description, coordinate, comune, indirizzo, codice di autorità AtlasFor, ...)
  • sviluppo di un visualizzatore HD per le immagini da varie sorgenti compresa da Wikimedia Commons

Persone coinvolte

  • Paolo Castelnovi (Presidente)
  • Raytrayen Beackovic Lauria (collaboratore)
  • Isabella Rizzitano (collaboratore)
  • Edi Guerzoni (collaboratore)
  • Setareh Pedone (UX designer, collaboratore)
  • ERInformatica (partner tecnologico - sviluppatore dipendente di riferimento: Valerio Bozzolan)