Introduzione ad AtlasFor

From Wiki Landscapefor
Jump to: navigation, search

AtlasFor è una web-app online - sviluppata dalla Associazione culturale LandscapeFor su una piattaforma proprietaria - dove sono georeferenziati punti di interesse (POI) e le relative schede di documentazione.

Introduzione ad AtlasFor

La piattaforma

AtlasFor è una piattaforma ad accesso libero e consente sia una navigazione intuitiva su ogni tipo di device, sia una modalità di ricerca articolata e dedicata a gruppi interessati a temi specialistici.

Per saperne di più e iniziare a usare Atlas puoi richiedere il manuale operativo a info@landscapefor.eu

Immagini utili per la visita e schede di punti d’interesse

L’ordinamento dei materiali iconografici a partire dalla loro georeferenziazione in mappa li rende accessibili da device mobili nel luogo stesso a cui si riferiscono: un servizio sinora inedito per il visitatore curioso e per lo studente.

Ogni POI è dotato di un dossier di immagini e video con brevi didascalie che ne documentano, in un innovativo storytelling visivo, i diversi capitoli: la storia, i progetti, gli eventi, il contesto, le interpretazioni (i “racconti”).

Il programma APPA su AtlasFor

Qui evidenziati i soggetti del Paesaggio Attivo nel centro di Torino

APPA – Atlante del Patrimonio e del “Paesaggio attivo” (soggetti e iniziative per la valorizzazione e la cura del paesaggio materiale e immateriale) – è il programma di popolamento di AtlasFor dedicato in questa fase ai territori intorno ai Siti UNESCO italiani.

Scopri APPA su AtlasFor Magazine

Redazione di AtlasFor

Partecipare alla redazione di APPA e presentare la propria attività

Un esempio di partecipazione ad APPA: Caffè Elena

Agli operatori del “Paesaggio attivo” l’Associazione LandscapeFor offre la possibilità di partecipare ad APPA come “autori”, che usano AtlasFor per redigere direttamente schede di POI, istruiti da tutor e validati da un comitato editoriale.

I soggetti che svolgono attività (di servizio o di espressione del “paesaggio immateriale“) usano AtlasFor per mettere in vetrina le proprie iniziative, raccontandole nello stesso modo del patrimonio, con materiali iconografici scelti da loro stessi.

Presentare la propria ricerca con materiali inediti

I ricercatori e i soggetti del “paesaggio attivo”, che vogliono raccontare il patrimonio, usano AtlasFor come strumento innovativo per elaborare, aggiornare e soprattutto pubblicare le proprie indagini valorizzate da archivi di immagini o video.

La possibilità di ordinare materiali iconografici su base geografica è molto utile per i ricercatori, consentendo di rendere accessibili contenuti poco conosciuti (raccolte di foto, video, interviste, letteratura "grigia", CD-Rom), in modo semplice e poco costoso.

Come si redige una scheda POI

La procedura per compilare una scheda di POI è semplice. Da una "scrivania" personalizzata si redige la “carta di identità” del POI, con localizzazione, descrizione generale e appartenenza a categorie e ad archivi.

Cos’è un media

I media sono le pagine illustrate componenti la scheda del POI. Sono costituite da fotografie, video o gif animate, che vengono conformate secondo uno standard e inserite nei vari capitoli del “racconto” del POI, con brevi descrizioni e tag tematici.

Autori e fonti

Ciascun media riporta sia gli autori (della scheda di POI, dell’immagine o del video) sia le fonti da cui derivano i materiali (cartacei o dal web).

Redattori di ricerca

Redattori e staff editoriale

A ogni redattore del Paesaggio attivo è assegnata una “scrivania” per redigere schede di Poi e media e compilare report, in un continuo dialogo con lo staff editoriale di AtlasFor, che verifica e abilita alla pubblicazione le schede complete e adeguate.

Ricerca e redazione per gruppi

Nel caso di un lavoro di ricerca distribuito e/o per rendere condivisibili materiali di lavoro tra vari soggetti anche distanti la redazione editoriale istituisce su richiesta un gruppo di lavoro che permette ai partecipanti di lavorare in condivisione. Il gruppo di lavoro può avere un Tutor che è abilitato, in remoto, a intervenire sul lavoro svolto dagli altri partecipanti, indicare correzioni necessarie e modelli di riferimento, con le stesse modalità dello Staff editoriale.

Servizi per i redattori di AtlasFor

Formazione tutorial e wiki

L’associazione LandscapeFor assicura una formazione di 4 ore, una dotazione adeguata di tutorial e una wiki d’appoggio per introdurre i nuovi redattori all’uso completo delle strumentazioni operative del programma AtlasFor.

Per i tutorial puoi visitare il nostro canale di YouTube

Revisione e traduzione

Lo staff editoriale di AtlasFor, appoggiato dal comitato scientifico di APPA, integrato con referenti locali per ogni territorio, è incaricato della revisione delle schede di POI da pubblicare e, se mancante, della traduzione in inglese.

News da Facebook

Per gli operatori del Paesaggio attivo che sviluppano frequenti iniziative è attivo un servizio “news” che consente di trasferire automaticamente sulla loro scheda di POI ogni "evento" da loro postato su Facebook (in evidenza in mappa e in calendario).

Materiali grezzi

Il redattore, o il gruppo, ha a disposizione un deposito dove caricare materiali iconografici “grezzi” in attesa di allestimento in forma di scheda di media. L’accesso al deposito può essere limitato al singolo redattore, al suo gruppo o ad altri gruppi.

Output con report

Un insieme di POI e di media selezionato può essere editato in .pdf, per uso didattico o personale, o per fruirne nei luoghi non serviti dalla rete.

Output con articolo su AtlasFor Magazine

“AtlasFor Magazine” è un periodico registrato che illustra gli avanzamenti del progetto APPA e delle altre iniziative di AtlasFor. E’ dotato di un comitato scientifico che definisce i criteri di ammissibilità di quanto si pubblica.

Un insieme di POI e di media selezionato (ad es. il risultato della ricerca di un gruppo) può essere editato e presentato con un articolo dedicato su AtlasFor Magazine.

AtlasFor per la didattica

Didattica con AtlasFor

Utilizzando la formazione di gruppi con tutor e i servizi per i redattori (formazione, revisione, depositi materiali, report etc.) AtlasFor è strumento facilmente utilizzabile per le ricerche sul campo previste da corsi universitari, tesi o progetti scolastici.

Formando gruppi separati i docenti hanno la possibilità di gestire, correggere e valutare il lavoro dei propri studenti nell’elaborare un dossier su uno specifico tema di ricerca, chiedendone poi la pubblicazione su APPA per le parti complete e adeguate.

Tirocini presso LandscapeFor

L’Associazione LandscapeFor attiva convenzioni con gli Atenei per tirocini di studenti sulla metodologia di ricerca e di redazione di POI, anche partecipando al progetto APPA con materiali resi disponibili dagli Atenei (ad es. tesi e ricerche passate).